L'istituto Italo Calvino

Tra i valori che vorrei fossero tramandati al prossimo millennio c'è soprattutto questo: d'una letteratura che abbia fatto proprio il gusto dell'ordine mentale e della esattezza, l'intelligenza della poesia e nello stesso tempo della scienza e della filosofia

Italo Calvino, Lezioni Americane
Questo è per noi quello che anche la scuola deve perseguire.
 
Il nostro Istituto è diventato autonomo nel 1986. Oggi al "Calvino" studiano 864 allievi, insegnano circa 80 docenti, lavorano 26 dipendenti fra amministrativi, assistenti tecnici e collaboratori scolastici. 
Le nostre origini sono legate alla cultura tecnica e pertanto a discipline in rapida evoluzione, ma le materie umanistiche e lo studio della lingua straniera sono una parte integrante del nostro patrimonio, perché crediamo che questa sia la strada che colloca la formazione nella più nuova prospettiva europea e mondiale.
Le nostre convinzioni hanno nel tempo modellato un gruppo con una forte propensione al cambiamento e, contemporaneamente, rivolto ad un approccio concreto ai problemi della formazione e questo ci ha portato a privilegiare una didattica fortemente basata su progetti condotti nei laboratori, vale a dire sull'esperienza come supporto costante e indispensabile alla teoria. 
Progressivamente ci siamo "aperti" al territorio, attivando collaborazioni con Istituzioni Scolastiche, Enti Locali, Aziende, Università, Enti di Formazione per venire incontro alle esigenze dei nostri studenti. Il nostro bacino di utenza, che si rivolge soprattutto al Ponente, è ampio. Molti allievi provengono anche da fuori Comune, ma raggiungere la nostra sede non è difficile. L'ambiente che desideriamo offrire sia a chi inizia il suo percorso nella scuola secondaria superiore, sia a chi prosegue nel suo itinerario scegliendo i diversi indirizzi trova i suoi punti di forza in una didattica rigorosa e moderna e in un ambiente protetto e controllato.